XPRO Q

Ampia area di lavoro per la massima produttività

XPRO S
XFAB 2000

In Dettaglio

  • 4 sorgenti laser Solid State BluEdge® che funzionano contemporaneamente, garantendo l’abbattimento dei tempi di produzione nonostante l’altissima risoluzione
  • TTT System – Tank Translation Technology che ottimizza il consumo della vasca della resina
  • Dotata di PC con monitor touch screen integrato
  • Adatta a configurazione in cluster


Specifiche

Metodo di stampa: Laser Stereolitografia 
Area di lavoro: 
300 × 300 x 300 mm 
Sorgente laser: Solid State BlueEdge® 
Spessore dello strato: 10-100 micron (dipende dal tipo di materiale utilizzato) 
Metodo di scansione: Quadri-galvanometro 
Software: Fictor®e Nauta® Plus inclusi 
Formati di file input.stl, .slc, .nauta, .fictor, .mkr, .3dm, .3ds, .ply, .obj, .lwo, .x 
Dimensioni: 704 x 1446 x 2048 mm 
Peso: 500 Kg
Temperatura e umidità di esercizio: 20°-25°C / 60% 
Alimentazione elettrica: AC 230/115 V / 50-60 Hz  
Consumo elettrico: 500W
Requisiti minimi PC: Sistema operativo: Windows 8 o superiore*
Memoria: RAM 4 GB*
Scheda grafica: Compatibile con OpenGL 2.0 o superiori*
Interfaccia: 1 porta USB - 1 porta Ethernet TCP/IP
Connettività: 1 connessione internet attiva 

* PC integrato, i requisiti minimi sono intesi per l’utilizzo di Nauta Plus su un PC esterno (non incluso). I requisiti minimi consigliati possono variare a seconda della complessità del file da stampare.


XPRO Q è una stampante 3D stereolitografica in grado di offrire i massimi livelli di produttività e qualità nel settore della gioielleria. 
Questa affidabile stampante 3D vanta un’ampia area di stampa e può produrre modelli di altissima qualità, precisione e risoluzione. 
È progettata per grandi aziende, produttori per terzi e marchi di grande prestigio nel settore della gioielleria e può produrre fino a 3.200 modelli al giorno (a seconda della complessità) a un livello estremamente alto di dettaglio, tra cui superfici lisce, sottosquadra, cavità e filigrane offrendo al contempo la massima libertà per il progettista. 
XPRO Q utilizza il software di gestione proprietario Nauta Plus (che consente la generazione automatica dei supporti) e la speciale applicazione software (optional) XCluster* per produrre grappoli per fusione a cera persa.
XPRO Q è il perfetto sistema di stampa 3D per la produzione in tempi brevi di grandi quantità di modelli per la fusione diretta e lo stampaggio in gomma. 
Con bassi costi di gestione e costi di manutenzione programmata pari a zero, XPRO Q è stata progettata per funzionare continuamente, garantendo sempre la massima affidabilità e costanza. 
Il sistema utilizza la tecnologia SLA per ottenere risoluzione e precisione estremamente elevate richieste dal settore ed è compatibile con l’intera gamma di materiali sviluppati da DWS per le applicazioni di gioielleria. 
Il sistema include un computer touch screen integrato che facilita il lancio di lavori di stampa e quattro sorgenti laser Solid State BluEdge che lavorano simultaneamente per garantire tempi di produzione più rapidi.
* Brevetto in attesa di concessione.

REGISTRATI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Materiali

torna su